di sollievo

Ho sognato una tempesta in arrivo. Guardavamo dalla finestra con la stessa apprensione con cui l’uomo della pietra scrutava dalla bocca della caverna: senza sapere se sarebbe riuscito a scamparla oppure no.

Poi il cielo virava da antracite quasi nero a perla quasi azzurro e noi si diceva Probabile che scarichi a Venezia, o anche più in là.

E allora ci sentivamo in salvo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...