l’umanità si divide/4

L’umanità si divide in quelli che se non fanno attività fisica stanno male e quelli che se non fanno attività fisica stanno benissimo uguale.

Nessuno nega che lo sport faccia bene a tutti, anche ai pigri cronici: infatti quando ti sforzi e superi la tua naturale indolenza per andare a sudare in palestra o in piscina (no, in piscina non si suda) o su un campo da tennis poi ne esci rinfrancato nel corpo e nello spirito.
Però il lavativo di natura, diciamocelo, sta come un papa anche da fermo, e deve trovare la ragione di cotanto sforzo in uno stimolo esterno.

Io, che ovviamente sono una scioperata della peggiore specie, lungi dal provare piacere nella fatica fine a se stessa, mi costringo da quattro anni a frequentare con assiduità un corso di pilates unicamente per sentirmi dire da mio marito:”Hai un culo magnifico” (*)

Quelli che si regalano sfacchinate in bicicletta sui colli ogni domenica o chilometri di corsa sotto la pioggia solo per sentire i muscoli in attività li stimo, ma non li capirò mai.

(*) il che è comunque un’iperbole dettata dal sentimento, è piuttosto evidente…

2 thoughts on “l’umanità si divide/4

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...