l’umanità si divide/1

L’umanità si divide in quelli che hanno sempre paura di aver detto troppo e gli altri, che temono perennemente di non dire abbastanza.
Potremmo dire i sintetici e i prolissi, se non fosse che i termini non decifrano perfettamente la complessa psicologia umana.
In realtà i due atteggiamenti opposti denunciano in un caso la paura delle parole dette, come se pronunciarle (oppure scriverle) rendesse i pensieri trasparenti e definitivi e quindi mettesse chi li esprime in una condizione di estrema vulnerabilità; nell’altro la paura delle parole taciute, dell’incomprensione dietro l’angolo, dei sentimenti da intuire: è una fragilità diversa, che si nutre di dubbio e insicurezza.

Poi ci sono io, che ho difficoltà a capire di quale specie sono.

One thought on “l’umanità si divide/1

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...