le cose che so fare. Esercizio di stile copiato dalla Mich

So fare male tantissime cose e poche altre perfettamente.
So fare lo strudel: ho imparato da poco ma mi viene da dio e non perdo occasione per esercitarmi perché lo strudel non fa troppo male alla dieta e fa benissimo all’anima.
So cucire i libri: su corde, su fettuccia, su nervi in pelle allumata e su linguette fesse. Anche su altre cose, volendo: un giorno vorrei provare coi fili del bucato.
So pensare: passo molto tempo da sola e la solitudine, per il pensiero, aiuta. Raccontare il pensiero, a voce quasi mai; a scriverlo mi viene più facile anche se non sempre bene come vorrei.
Ho un’abilità particolare nel perdere il mio tempo senza annoiarmi mai.
So toccare. Me l’ha detto Zu e io sono d’accordo anche se lui si riferiva agli oggetti, io agli umani. Mio marito però è (molto) più bravo di me.
Ho un’abilità del tutto involontaria che porta le persone a raccontarmi le cose senza che io formuli alcuna domanda, e questa è una cosa che non mi dispiace perché non so fare la ficcanaso ma mi piacciono le confidenze.
Sono brava a mettere insieme nella mia testa sapori differenti ma non ho la costanza di applicarmici abbastanza da farne un’arte. Può capitare comunque che ne escano accostamenti gradevoli.
Sono capace di ricordarmi il profumo di certe persone (poche) e di riconoscere quello di molte altre. È una dote quasi inutile ma ci sono affezionata.
So farmi molto piccola, ancora più di quel che sono, ma non ho mai imparato a rendermi del tutto invisibile, cosa che invece ho spesso desiderato.
Credo di saper mettere la gente a proprio agio a casa mia e anche se questo non è del tutto merito mio lo scrivo lo stesso, perché non esserne capace è sempre stata una delle mie più grandi paure.

(L’esercizio originario qui)

Annunci

7 thoughts on “le cose che so fare. Esercizio di stile copiato dalla Mich

  1. sono la mamma di chiaratiz e anch’io all’improvviso, a leggere quello che scrive, mi sento dotatissima di riflesso. anche se non so fare quasi niente di quello che a lei riesce benissimo. però io ho fatto lei.

  2. Pingback: Qualcosa che so fare | Il blog del rillo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...