perle di saggezza, acquisita con l’esperienza sul campo, che dispenso a gratis

Una cosa che ho scoperto oggi è che se vai a uno di questi mercatini che vanno di moda ultimamente, in cui vendono solo cioccolato che costa all’incirca come i lingotti d’oro oppure il tartufo d’Alba, a seconda della tipologia di prodotto: se guardi con una certa intensità almeno una ventina di bancarelle di varia provenienza per farti un’idea precisa di cosa propongono – devi resistere per le prime 19 senza comprare niente, il che non è difficilissimo se hai l’accortezza di lasciare a casa il bancomat e la carta di credito e già che ci sei anche il libretto degli assegni – scoprirai che a un certo punto sopraggiunge come un senso di sazietà, per cui poi se anche ti trovi davanti a una stecca di cioccolato con le nocciole che un tuo amico o parente poco accorto ha comprato svenandosi prima della diciannovesima bancarella,  ti sembrerà di averne già mangiato mezzo chilo e la dieta sarà salva.

Anche il portafogli.

4 thoughts on “perle di saggezza, acquisita con l’esperienza sul campo, che dispenso a gratis

  1. l’unica cosa con cui non ha funzionato sono le scorzette d’arancia con il cioccolato fondente, ma secondo me è perché c’era troppo poco cioccolato, in proporzione (quelle, ecco: ne avrei comprate e mangiate una montagna comunque)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...