smetto quando voglio

Lui scommette che non sono capace, come i tossici, o quelli che devono smettere di fumare. Cosa vuoi che sia, dicono, e invece poi non riescono: due ore, un giorno e son lì di nuovo.
Ma io adesso ho le mie buone ragioni e la motivazione, si sa, è tutto, in questi casi.

La motivazione è che ho iniziato un libro che mi prende molto, voglio vedere come va a finire e sono una persona impaziente: lo voglio sapere presto.
No, veramente la ragione è che se ho delle cose da dire non mi va di sputarle fuori a vanvera, adesso comincio a pensarci su un  momento prima di parlare.
No, la verità è che mi hanno fatta innervosire e ho voglia di chiudermi in camera mia, nella mia stanza c’è una finestra e di lì il paesaggio è tutto mio: guarda, me lo invento di volta in volta come mi piace, ho ancora negli occhi la Valle del Fiora e non so immaginare di meglio, oggi.

Insomma mi son sloggata perché son talmente pigra che solo l’idea di dover rientrare mi fa fatica. E’ bellissimo.
(L’indolenza sarà la mia salvezza)

Poi da oggi mi riapproprio del blog. (I commenti su FF non li posso leggere: non vorrai mica che digiti la password!)

9 thoughts on “smetto quando voglio

  1. le motivazioni fanno vincere le olimpiadi, scrivere i romanzi più belli, compiere atti che non avremmo mai pensato. le motivazioni, poi, cambiano ogni giorno.

  2. “(L’indolenza sarà la mia salvezza)”
    Questa la riporto da qualche parte.
    Sorrido, anche perché mi fa ripensare a un vecchio asterisco:
    * Nella vita mi hanno salvato la pigrizia e l’incapacità: se avessi saputo imparare a rollare, non avrei fatto altro per tutto il giorno.

    …e buone vacanze!

  3. 1) bello il nuovo blog così colorato, che mi ricorda i colori di Santa Fiora
    2) io e te sloggate o no, ci sentiamo quando vogliamo, anche telepaticamente
    3) hai ragione

  4. C’è qualcosa che mi piace moltissimo in quello che hai scritto, il riappropriarsi del blog e del proprio tempo in modo differente… Sono con te (e poi ti scrivo per sapere il titolo del libro).
    (Che bello, tutto nuovo e colorato qui).

  5. guarda, ti capisco: io che sarei blu, di mio, in genere. Ma per questa settimana intanto lo lascio. Poi vediamo (se trovo uno sfondo che mi si addice lo cambio. Anzi, se avete dei suggerimenti e volete regalarmi una foto io vi ringrazio🙂 )

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...