roba che non ha un titolo

Il tempo dopo le sette e mezza e prima delle otto di mattina è una specie di limbo, in cui fare quello che mi piace: non mi vede nessuno. Non è affatto raro che mi rimetta a letto quella mezz’oretta a rileggere le pagine che il sonno mi ha confuso la sera prima; che mi raggomitoli sul divano a leggere i post nuovi (nuovi di ieri); che mi metta a scrivere mail che la notte mi si sono composte nella testa, risposte che rimandavo, saluti veloci che verranno letti più tardi.
Mi piace sapere che gli altri a quest’ora sono in bagno, in macchina, in treno, stanno accompagnando i bambini a scuola o magari (i fortunati) dormono ancora. Io, dal limbo, penso a un sacco di persone: è davvero il tempo del silenzio e della pace, questo. Poi, alle otto, ci si mette in moto, si accende la radio, il silenzio svanisce e la quiete dei pensieri anche.
Ma domani ci si ritrova qui, alla stessa ora.

3 thoughts on “roba che non ha un titolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...