di sindromi e tormenti

La mancanza di tormenti secondo me è il più grande ostacolo per la produzione di letteratura e anche di espressione artistica in genere. Io ho questo problema qua, che son priva di tormenti, e infatti si vede che non partorisco niente che riesca ad avvicinarsi anche da lontano alla mia idea di  spessore concettuale o almeno che si possa paragonare a una parvenza di banale gradevolezza.

Uno per produrre delle belle cose mi sa che ha bisogno almeno di qualche dispiacere in corso, una disputa per l’eredità, una gelosia retroattiva; meglio di tutto sarebbe una pena d’amore fresca fresca, quelle sì che son pretesti per riuscire felicemente nella scrittura!
Io ultimamente, al massimo, vengo investita per alcuni giorni con cadenza ciclica più o meno regolare da una sindrome pre-ma-anche-durante-mestruale di una certa importanza ma che mi dà poche soddisfazioni dal punto di vista, diciamo così, artistico perché comune a una buona metà dell’umanità e quindi in un certo senso inutile per creare quel sentimento fruttifero e propedeutico alla spinta creativa conosciuto come “sentirsi del tutto incompresi dal resto del mondo e perciò soli con il proprio dolore che per forza di cose deve incanalarsi verso concretizzazioni palesi magari anche solo a noi stessi”.

Comunque per trovare scuse per lamentarsi funziona benissimo, invece.

 

 

3 thoughts on “di sindromi e tormenti

  1. “La mancanza di tormenti secondo me è il più grande ostacolo per la produzione di letteratura e anche di espressione artistica in genere”
    Il che spiegherebbe perché le canzoni di Giovanotti facciano cagare, quando va bene.

  2. L’ho pensato un sacco di volte anch’io senza mai riuscire a descrivere veramente il pensiero, questo dimostra che riesci benissimo a partorire “idee di spessore concettuale che si possano paragonare a una parvenza di banale gradevolezza”, come dici tu. Io, Chiara, direi che te la cavi…

    Bel post, grazie.

    Giulia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...