grigiume, lavoro, spesa, dentista

Ricominciamo daccapo. Facciamo che mi svegliavo con un bacio, che poi aprendo gli occhi c’era il sole, che oggi non si andava a scuola e neanche  a lavorare, che facevamo la parmigiana di melanzane, che stasera andavamo al cinema, che si poteva passare il pomeriggio al parco, che il frigo era già pieno, che scrivevo lettere d’amore, o le leggevo.

One thought on “grigiume, lavoro, spesa, dentista

  1. (ma questa giornata di cui parli potrebbe essere domani… gli “ingredienti” li hai già tutti :-))

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...