my own delurking & detoxing day

Se sei un lurker è probabile che tu non sappia di esserlo. Cioè, che tu non conosca la parola. Se sei uno che viene qui di frequente e non si è mai palesato allora te lo dico io: sei un lurker, che non è affatto una parolaccia, è solo uno che viene, osserva, esce senza disturbare.

Oggi è un giorno in cui io ho deciso che mi prendo una pausa. Non accendo nemmeno il pc, oggi. Non vengo a leggere i commenti, non apro la posta, mi tengo lontanissima da FF, insomma, mi disintossico. Può essere anche che poi ci prenda gusto e questa dieta disintossicante la prolunghi per due giorni, ma oggi come oggi non ci giurerei. Proviamo intanto con uno.

Per prendere due piccioni con una fava, cioè per fare due esperimenti in uno, che poi per uno la riuscita dipende da me ma per l’altro no, mi piacerebbe che oggi, proprio mentre io me ne sto distante, distaccata, a fare le mie cose quelle della vita vera non virtuale, proprio in questo giorno anche tu che magari sei di quelli che entrano, guardano e filano via senza dire niente mi lasciassi una parola, anche solo la firma, anche solo un sorriso senza firma. Insomma qualcosa. Sarò gentile e non farò la sceneggiata strappalacrime per elemosinare un commento da parte tua, sappi solo che se dopodomani, quando torno, lo trovo, sarò molto più che contenta.

E adesso vado a leggere che il detox comincia adesso (ovviamente questo post si pubblica da solo tra qualche ora, lo dico per te che magari non sei pratico)

Annunci

23 thoughts on “my own delurking & detoxing day

  1. Non sono un lurker, ma ti risaluto ugualmente e col sorriso caldo, dedicato a te che l’esame di bella umanità lo passeresti alla grande perché apporti qualcosa di speciale al mondo sia nello scritto sia nell’orale.

  2. evvai, non mi perdo il giorno di commenti (ché fosse stato ieri, non avrei potuto partecipare al saluto collettivo, ho lavorato alquanto e poi son rimasto fuori casa, quindi disintossicato per forza) … non sono lurker, anche se tendo al … e forse dovrei seguire questa tendenza … 🙂
    buon ritorno e coltiva questa disciplina … aiuta di certo …

  3. Sìsì, sono quella roba lì anche io, che passo e non lascio traccia, il più delle volte. Altre la lascio, il meno delle volte. Però vedi tu il caso, questa mattina pensavo che ti volevo dire che ogni tanto penso a una cosa che hai scritto qui e che io ho letto, che mi è piaciuta tanto; e pensavo, glielo devo dire in qualche modo, e questa cosa è quella frase, “tu, nel dubbio, toccami”.
    Vedi il caso, proprio questa mattina.

  4. Sottoscrivo Anna di VE: Sono una lurker, ok… E’ perchè mi piace molto, qui da te.
    Aggiungo inoltre che mi piace talmente tanto il tuo modo di rendere palpabili le emozioni che certe volte le appunto sui miei quadernoni (citando la fonte, sia chiaro Chiara!)
    Forse è plagio, ma se così fosse gli eredi di Jim Morrison che dovrebbero fare con tutti quelli che hanno riportato una sua frase, vera o presunta, sulle pagine della Smemoranda?
    Ciao!!!
    Silvia di TV

  5. in effetti ho più che altro dei semilurker 🙂 . Però alle tre vere lurker sconosciute che hanno lasciato un messaggio qui, grazie, veramente

  6. Eccomi. Comunque non vale che scrivi anche tu, qui. Un punto in meno. Guarda Mistro, che ha fatto la stessa cosa senza interferire coi suoi lettori. Yeah.

  7. una volta ho iniziato un commento, poi ho lasciato perdere e premuto backspace rimangiandomi parola per parola. lo stavo facendo anche ora. non so… decidi tu quanto lurker sono… 🙂

  8. Cara chiara, ebbene sono anch’io una lurker. Ti leggo ogni volta con grande emozione perché riconosco in te il dna di Franco. Continua a scrivere perché ti viene benissimo.
    Un abbraccio e alla prossima.

  9. A me capita questa cosa strana: sono una (semi)lurker anch’io, ti leggo sempre ma non ti commento praticamente mai. Ed è strano, in particolare perché i lurker veri non si palesano mai, mentre io ormai mi son palesata sfacciatamente, proprio dal vivo e ho dormito sotto al tuo tetto, mangiato alla tua tavola e giocato col tuo gatto (e tutto questo mi è piaciuto assai).
    Ma qui resto affezionata alle visite silenziose.

  10. sono così tanto lurker che ti scrivo pure in ritardo xD
    piacere, mi chiamo andrea e tu scrivi da dio (le due cose non sono collegate, credo)

  11. Le tue parole scorrono come acqua di torrente: veloci e pulite. Alle volte si trasformano in onde di oceano: immense e trascinanti. Così tutto prende forma, colore e odore scaldandomi dentro ogni volta con una nuova emozione.
    Che gran dono hai!
    Anzi ne hai due: uno è il saper trasmettere con le parole vita e l’altro il voler condividere con l’universo tutto questo.
    Sei bella.
    Un abbraccio e alla prossima.

  12. …e alla fine riamane la pienezza delle acque di lago. (vedi “Giovanni”)
    Ciao!
    Sei contagiosa;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...