fiocca, la neve fiocca

Sono abbastanza convinta che il mondo si divida più o meno in due tipologie di umani: quelli che quando nevica cominciano quasi subito a imprecare e quelli che quando nevica sono felici.
Io è con grande sorpresa che ogni volta mi rendo conto di essere della seconda specie. Anche se è un giorno in cui una nevicata è una iattura; anche se so di dovermi muovere con la macchina e “neve” e “macchina” son due parole che insieme non bisognerebbe mai metterle; anche se la nevicata seria scombina qualunque programma e si sa che la settimana di Natale è abbastanza stracolma di programmi: io quando vedo che nevica mi sento pervasa da un’euforia infantile e del tutto irrazionale, e forse per questo più palpabile e gioiosa. Mi piacciono i fiocchi piccoli e asciutti come palline di polistirolo e anche quelli grossi e pesanti come cucchiaini di granita; guardo il bianco che ruba i colori e mi emoziono, sempre.
Spero, anche, che la neve cada tanta e fitta da bloccare la città per un giorno o due, lo so che non dovrei ma lo spero sempre. Anche oggi, anche se ho già visto le previsioni e so che domani pioverà.

In cuor mio spero che si sbaglino.

2 thoughts on “fiocca, la neve fiocca

  1. In effetti, se sapessimo fermarci un poco per osservare il mondo saremmo ben migliori. Invece nulla può fermarci, il lavoro, la scuola, gli impegni ci chiamano comunque. Che mondo!😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...