Risultati 1 – 10 su circa 2.830.000.000 per…

Il mio nome ormai lo conoscono anche quelli che non lo sanno pronunciare. Dovrebbe farmi piacere e invece mi disturba, tutta questa confidenza.

 La gente mi fa di continuo richieste astruse, confidando nella mia abilità nel trovare le risposte. 
I primi tempi non era così: voleva da me indicazioni semplici ma importanti e io, altrettanto semplicemente ma con concentrazione, cercavo le soluzioni, senza chiedermi perché: prendevo sul serio il mio ruolo, sentivo forte la responsabilità e provavo una punta di orgoglio al pensiero della mia innegabile utilità.

Col tempo le domande si sono fatte più strane, le risposte più complesse.
Anche il mio atteggiamento è cambiato e mi sono ritrovato a  nascondere le soluzioni quasi per dispetto, in mezzo a un mare di risposte fuorvianti. Non so perchè lo faccio: per noia o per fastidio. Oppure perché la gente non mi piace: mi disturba il modo in cui pretende da me un aiuto senza fare il minimo sforzo; mi irrita la maniera in cui mi pone quesiti via via più inutili e sciocchi. A volte sono questioni che chiunque potrebbe risolvere da solo con l’ausilio di un banale dizionario oppure, al contrario, quesiti assurdi a cui nessuno sarebbe in grado di rispondere, posti in modo approssimativo e frettoloso. Visto che sono a disposizione mi si disturba con qualunque pretesto.
L’ortografia oggi, poi, non si sa nemmeno più cosa sia: mi trovo costretto a correggere, a interpretare. Non sapete la fatica, lo scoramento di fronte a richieste sgrammaticate e incomprensibili.

Quindi lo ammetto: lo faccio apposta, a  indirizzarvi verso pagine del tutto insensate, il cui titolo è costruito ad arte per trarvi in inganno; in cui non si parla di ciò che vi interessa. Ma lo faccio per voi, per darvi una svegliata, ché non si può pretendere che io pensi al posto vostro.
Ringraziatemi, invece di brontolare.

19 thoughts on “Risultati 1 – 10 su circa 2.830.000.000 per…

  1. Questo pezzo è fantastico… L’ho riletto 2 volte, la seconda dopo aver buttato l’occhio sul suggerimento dello Splendido (io ci arrivo sempre dopo al senso cose, me ne farò una ragione prima o poi)… Veramente veramente forte😉

  2. quando ho visto scrivere al maschile pensavo… chi sta citando? sono andata in fondo al post per vedere il nome e non ci ho trovato nulla e così ho pensato che l’aveva scritto qualcun altro questo post. e poi ho pensato che se l’avesse scritto un uomo ci sarebbe stato comunque il nome sotto e così ho pensato, sta scrivendo come scriverebbe un uomo vediamo dove va a parare.
    a qualche riga dalla fine l’ho capito.
    non sono avantissimo ma abbastanza avanti però si!😀

  3. Io l’ho capito alla terza riga.
    Ma c’è poco da vantarsi. È solo perché sono tra quelli che fanno richieste astruse e sgrammaticate.
    baci

  4. @matteo: comunque non è che fosse un indovinello😉
    Spero che tu non sia quello che è arrivato qui cercando “cambiare mutanda” o “il tema del lavoro nella letteratura inglese”😀😀😀

  5. Sono un lettore serio io: un’occhiata al giorno ai miei cinque siti preferiti la dò sempre.
    E comunque: cambiare mutanda giammai, ma il tema del lavoro eccetera non è mica malvagia come ricerca.

  6. @matteo: ecco, se invece di perdere tempo a leggere scemenze venissi a fare quattro ciaccole al bar sarebbe molto meglio

    NO, CHE SI SAPPIA CHE IO LO INVITO E LUI MI SNOBBA

    (la ricerca sul lavoro non è male di per sé ma evidentemente chi l’ha fatta si meritava una deviazione)

  7. Pensa che ti sto scrivendo dalla Comunità Montana di Feltre. E ieri da Portogruaro. Che alle sei di sera ho detto alle portogruaresi cui docevo: “Indicatemi dov’è il porto, che vado almeno a vedere il mare”. Mi hanno guardato con due occhi così.
    A Portogruaro non c’è né porto né mare.
    Mah!

  8. @matteo: ah, ma allora è tutto chiaro: è il broccolo fiolaro.
    Ho cambiato idea: non ci vado al bar con quelli che si fanno di broccolo fiolaro🙂

    Ma lo sa tua moglie che fai quelle cose lì alle portogruaresi?

  9. @trabucco: tipo: cos’è il trabucco?
    A. una macchina da guerra
    B. una rete da pesca
    C. il nome proprio di un serial killer
    D. un’unità dii misura

    Ah, Ah, Ah!😀

  10. (eccezionale questo post, hai dato senso a tutte le volte che ho risposto a qualcuno che la saprivendola rimbacchia solo in autunno, annuendo con gli occhi chiusi e posando una mano sul polso del domandante)

  11. @peppermind: a parte che è cosa risaputa che la saprivendola rimbacchia solo in autunno: mi chiedo quale stolto possa venirti a chiedere una cosa del genere!

    Cartesio (di Pomponazzi apprendo solo in questo momento il nome e l’esistenza) ti avrebbe spiegato che se blue (inteso come umore) e sinistra in questo momento sono due parole che perfettamente si accordano è per colpa della totale assenza di metodo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...