cerca con google: onanismo cerebrale

 

 

Ieri a un certo punto ho fatto un esperimento. Ho fatto finta di non conoscermi e sono andata a leggere il mio blog.

Io ci sono blog che leggo perché sono scritti bene, certi perché dicono delle cose che mi fanno ridere, altri perché mi incuriosiscono le persone che ci scrivono, che vorrei conoscere meglio. Alcuni addirittura perché raccontano cose bellissime scritte da dio da persone che mi piacciono un sacco, e quello è sempre un regalo.

Sinceramente, trovo che il mio blog faccia schifo: non è scritto abbastanza bene da rendere interessanti racconti di per sé banali; non è abbastanza avvincente da attirare indulgenze per quanto riguarda le rozzezze narrative. Io, poi, come persona, sono di una normalità quasi imbarazzante e non so davvero cosa si potrebbe trovare di curioso nelle elucubrazioni sulla mia vita. Insomma non direi che mi piaccio un sacco.

Eppure, tornando in me, non ho potuto che constatare che quella è l’unica maniera in cui potrei scriverlo, il blog. E che quelle cose lì sono le sole di cui possa parlare.

Non so se essere apprezzata, per una ragione o per l’altra, da voi che (più numerosi del previsto) passate per di qua sia fondamentale oppure no. Però credo che ricevere un complimento sia sempre bello, anche quando non pensi di meritartelo, e io il vostro passaggio e il vostro ritorno lo prendo sempre come un complimento. Tipo: quello che hai scritto oggi mi piace oppure quello che hai scritto oggi è una cazzata ma mi stai anche simpatica per questo oppure quello che scrivi è quasi sempre idiota ma ti leggo perché ti amo.

Però ecco: non ve lo chiedo, perché ci siete. Questa pippa qui me la son fatta tutta da sola.

 

 

 

15 thoughts on “cerca con google: onanismo cerebrale

  1. Conta molto il fatto di leggere pagine che abbiano una propria voce, anche. Oltre al fatto dei sentieri che s’incrociano e degli specchi che in determinati momenti ci parlano.

  2. Ah ma questo genere di pippe qui si fanno assolutamente da sole, chi meglio di noi stesse, sa che riusciamo a montarci e smontarci in un secondo nemmeno fossimo fatte coi mattoncini del Lego?!?

    Varrà poco, ma per quel poco che vale, ti dico che a me piace il tuo blog e quella che tu chiami “normalità quasi imbarazzante” è il succo, l’essenza, è ciò che ti fa tornare su queste pagine, anche se a te non sembra possibile.
    Perchè come dice bene Zu in tre righe (aaaah il dono della sintesi!), è la propria voce che emerge ed ognuno ha la sua, qualcuna la troviamo simile, affine, altre ci fanno ridere o sorridere, altre ancora ci lasciano indifferenti. Ed è giusto così…

  3. @splendido e massimo: era appunto il concetto che volevo esprimere con il suddetto vocabolo.
    Voi sì che ve ne intendete! (questa era carina, dài!)😀

  4. a parte che CI ha dato dei pippaioli, a parte questo, grazie, l’avevo capito da solo, ma volevo far finta di niente per non abbassare troppo il livello di questo blog. Tu ti fai meno scrupoli di me, eh?

  5. No, perdonami…c’era anche il petting di cui essere esperti. Allora io pensavo che si dividessero le specializzazioni. D’altronde studi scientifici dimostrano che l’onanismo dilaga tra gli astemi che aborrono la bagna caoda.

  6. Mi dispiace: qua niente specializzazioni. Meglio di tutto un po’ a seconda delle situazioni. In fin dei conti siamo tutti un po’ pippaioli di tanto in tanto😀

  7. @chiara hai ragione ma Massimo è più pippaiolo di me!🙂

    ***

    detto questo e parlando seriamente: è il senso di autocritica che ci fa sembrar banale tutto ciò che è nostro (noi donne poi siamo esperte mondiali). ma io escluderei tassativamente di definire la tue parole come “non scritte bene” o “avvincenti”. perché se c’è gente che ti legge e che ti segue, probabilmente qualcosa di parecchio buono c’è. la scrittura, l’avvincenza o anche il cuore che ci metti.

    bello l’avvincenza eh!?!🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...